mercoledì 9 agosto 2017

Fusion Economics - Laurence J. Brahm



The fusion economics is an autobiographic journey through the experiences of the author as a consultant in China, Far East, Africa & so on. The years have changed many aspects of life in the poor countries, but globalization is the main factor in the whole planet. Without needing to doubt, the opening of the markets has driven a house of cards that force the poors to stand aside for many years to come. The resources scarcity and movements like Occupy are the fundamentals arguments treated that shed new light in the way of doing the things, if we do not face the climate change immediately the total cost of expenses to keep up with the human needs will continue to rise and the wars for resources breaking out anywhere. The very positive side is the New Consensus that is made of very interested persons in a trying to talk to each other from Global South to North rebalancing the exploitation and make living more sustainable. Less convincingly is the truth that small groups of peoples can change the world, I think that if more people are involved in to make things better.

venerdì 7 luglio 2017

Trading Price Action Trading Ranges - Al Brooks


This book describe the price action in every type of stocks, currencies, commodities etc.. Not easy to comprehend, but in 586 pages it dig in deep the technicals aspects on the price action, but along with others 2 books on Trading Price Action it is a complete opera.

lunedì 19 giugno 2017

Tempo di seconda mano - Svetlana Aleksievic


Raccolta di esperienze in prima persona attraverso l'Unione Sovietica, la Russia ed il tempo che ha segnato profondamente lo stato d'animo ed il modo di essere di un'intera nazione e di diversi popoli. Sofferenze, violenza e patimenti accanto alla vita semplice e familiare di molte persone che passando dal comunismo al capitalismo definiscono un orizzonte esteso almeno quanto la geografia del paese e verecondo in una società piena di idealismo e inquietudine. Speranza e dolore si intrecciano in una passione che incolla il lettore per oltre 700 pagine. Premio nobel per la letteratura del 2015 è l'autrice Svetlana Aleksievič che con questa opera ci da un'impressione autentica della vita e delle rivolte dell'animo a est dell'Italia, è la mia prima lettura di quest'autrice che prosegue la narrazione del disgelo nella scia di altri premi nobel.

domenica 18 giugno 2017

Il manuale del trail running - Fulvio Massa


Manuale completo (400 pagine) del 2014 sul trail running.
Suddiviso in 10 capitoli, si passa in rassegna il panorama delle gare e del movimento a livello internazionale, le prestazioni. La preparazione è fondamentale per le gare di lunga durata, le tecniche, gli esercizi ed i metodi e molti altri suggerimenti vengono proposti. La programmazione ed i vari test sono trattati anche qui con alcuni consigli per mantere regolare il proprio fisico e migliorare le prestazioni. La nutrizione è descritta con attenzione a tutte le componenti e al bilanciamento della dieta. L'equipaggiamento è importante e particolareggiato per questa disciplina di estremi, molti gli spunti. La mente è il capitolo dedicato alla preparazione psicologica, gli aspetti motivazionali, l'influenza dell'ambiente e la resilienza sono intervallati dalle varie interviste agli atleti. La parte "Approfondimenti" è dedicata agli aspetti complementari degli allenamenti alternativi, alla gestione della gara e della preparazione in generale. I problemi del Trail sono muscolari e fisici pure qui descritti in dettaglio. La prevenzione e la cura degli infortuni è qui sottolineata. La competizione è l'insieme dei perché questo sport merita la libertà della corsa in natura e la competizione. Organizzare una gara di Trail difficile, ma non impossibile, da sport di nicchia a popolare per riavvicinare l'uomo alla natura. 

sabato 20 maggio 2017

Fluent Forever - Gabriel Wyner



Do you want a good start with languages? Try this book. Flash cards, Google Images, listening systems and much more are here. Helpful? Yeah a little bit, the most important step, but to accomplish an improvement with a commitment on daily basis with simple memory cards remind us the power of elasticity of our mind. Easy to read and with practical examples is not a grammatical or academic book. Some tips are repeated throughout the text and the focus on 625 words to learn is essential to move forward to the comprehension phase. Learn languages can be funny.

venerdì 7 aprile 2017

Economics Rules - Dani Rodrik


Dani Rodrik describes the "myth" of economics in a discursive book that tries to typify many approaches to this social science. Assumptions, simplicity & complexity, models & math are the principle pillars of the text, but what is more important besides the history of this discipline is that the mindfulness and openness accrued owed to other fields help the growth itself in term of results & adaptation to the reality of societies where we live in. Not always easy to comprehend, notwithstanding this it comprises many notes and argumentations around various examples through the book and then it is useful, however, it can lead to a certain degree of abstraction.

venerdì 17 marzo 2017

The Google Checklist - Amen, Paz and Kavita Sharma


Google SEO and marketing tips are the essentials contents of this small book. In form of promotional book it examines the bases of blog like Wordpress, Adwords and Social Media advertising contest. Fast reading is also step by step guide to bear our site in evidence on Google via Search Engine Optimization. Case studies described in practical manner in their history of success. Precision is the key to gain clients that buying in the web and shortcuts aren't available, the organic positioning is the target but paid advertising can reach out varied publics. SEO optimization: title, subtitle, images and content indexed and focused strictly on a theme and specific page to the product.

giovedì 23 febbraio 2017

The internet and drug markets - European Monitoring Centre for Drugs and Drug Addiction


136 pages of  the magazine published by the European Union about drugs. The review is dedicated to wide investigation of drug smuggle via innovative internet platforms based on Bitcoin as Silk Road and others closed after careful inquiry. Research in deep web is Also Conducted in parallel to the web surface and tendency as harm reduction, less violence and more quality of drugs are detected. The cryptomarkets aid to hidden various illegal activity, the encrypted solutions help to cover and open fast drug trading platforms. The Technical description of the Internet setting or how the messages are encrypted and the speed of spreading via social, the dangerous Consequences and the statistics analytics That Sustain the entire work that is paired to Numerous bibliography notes.

lunedì 13 febbraio 2017

Il turismo social-collaborativo - Italo Di Maio


Il turismo nella sua nuova fase evolutiva, la sharing economy. Nelle 160 pagine di questo testo autoprodotto nel 2016, si possono trovane molti numeri e molti modelli esempio di aziende che stanno cambiando l'accesso al prodotto turismo in modo orizzontale. Da Airbnb a Uber a Blablacar a molte altre, si passa in rassegna quella che è una vera e propria rivoluzione in termini di costi e di velocità dell'accesso al viaggio ed alle comunità diffuse; diffusione presente sul web in via informativa/virtuale e poi sempre più nella realtà tramite servizi di varia natura, dai trasporti (carpooling, carsharing) agli alloggi (bed and breakfast, couchsurfing), ma soprattutto verso un turismo fatto di esperienze e condivisione. Questo cambiamento culturale è dato tanto dalla contingente situazione economica quanto dall'innovazione, dove pagare con un'applicazione sullo smartphone per un servizio è la normalità per la generazione dei millennials (dal 1980) e le seguenti a sostituire in buona parte il l'acquisto di automobili, pacchetti vacanza e chi più ne ha più ne metta. La permeabilizzazione dei modelli è sempre più frequente in tutti gli ambiti della società, dove chi è escluso dalla rete internet va ad essere escluso da essa e dai servizi anche pubblici presenti. Lunga la bibliografia presente e le startup qui nominate che cercando nei vari social network restituiscono l'attualità del fenomeno.

martedì 31 gennaio 2017

This changes everything. Capitalism vs the climate - Naomi Klein


This books is the state of the art of the debate about climate change. Dated back to 2014 the discussion through science and politics freed us from the widely shared misconception of cheap oil. What we use now and what we are doing is inestricably linked to the type of guarantee that we will leave to the entire human kind. The numerous notes aside are a just starting point for further research on the theme. The focus point on the "extractivism" can also be found on the famous book about political economy "Why nations fail" and each one treat are about the value and social contracts of democracy.

The concrete cases are reported as the history of trade and his agreements and the birth and evolution of environmentalism till the movements, however the science was treated with less weight than the political synthesis that we should actuate to stop the climate change and in the first part of the book.

Honestly the problem is markedly underscored as continuing growth of Co2 and very frankly the only option is to stop to emit the gases out in the atmosphere, but also the hope laid on a weird sensation is that the adoption of solar advanced technologies can help us to avert the same fate of Venus. Challenging.

sabato 24 dicembre 2016

Il metodo danese per crescere bambini felici ed essere genitori sereni - Jessica Alexander, Iben Sandahl



Piacevole novità editoriale che affronta il tema della genitorialità in modo originale. Il metodo danese è una scelta di stile di vita caratterizzato dalla capacità di ascoltare e fare le cose con empatia e pariteticità nel rapporto adulto/bambino. Diversi sono i consigli, dal distaccare i giochi elettronici al dedicarsi insieme alle attività di gioco; la comprensione del vero modo di essere del bimbo va separato dai suoi comportamenti inconsapevoli e dal cercare di volta in volta di ricordarsi i propri loop e difetti, cercando poi di dare tempo allo sviluppo attraverso la ricerca di armonia e crescita nella automatica messa alla prova del bambino in ogni nuova scoperta cosi come nelle insicurezze ci si diverte a leggere. Importante è cercare di sottolinare gli aspetti positivi e di cooperazione nel gioco fra bambini, diversamente dalla competizione fra genitori nel vedere i figli come una continuazione e/o uno specchio di se stessi. Di quanto le botte siano sbagliate ci si può rendere conto nei danni che un tale atteggiamento può provocare allo sviluppo del cervello tramite esami scientifici tipo il "Brain Imagin" con danni neurologici ed anche dei riflessi psicologici che una mancata trasmissione orizzontale dei sentimenti. Il modello danese è infine un noi rispetto all'io predominante negli USA da dove proviene Jessica Alexander che ci fa meravigliare della valeza del termine "Hygge", coziness o abbraccio collettivo alla danese presente a tutte le età e nuclei familiari https://www.youtube.com/watch?v=YjelfnLA30k

venerdì 9 dicembre 2016

La specificità montana - Bruno Di Giacomo Russo e Lucrezia Songini


Analisi giuridica ed economica della prevista specificità montana ma in larga parte inattuata e tutta da ridefinire dopo la bocciatura tramite referendum della revisione della seconda parte della Costituzione Italiana. Testo tratto dalla seconda giornata di studi "Impresa e territorio. Sondrio, Belluno e Verbano Cusio Ossola: un confronto fra i territori della specifità montana" del marzo 2015.

La parte prima è dedicata alle modifiche legislative in atto negli ultimi anni che prevedono tutta un'omogeneità territoriale e di contenuto associativo, economico e sociale per lo sviluppo di una linea amministrativa comune e sussidiaria, di complessità notevole poggia sull'autonomia montana in via di definizione anche nelle Regioni Veneto, Lombardia e Piemonte con valore rafforzativo delle specificità culturali ed economiche, ma sempre ad un livello amministrativo ed inferiore rispetto alle Province Autonome.
La zona del Casentino in Provincia di Arezzo è stata studiata ed esaminata con le popolazioni ed è emersa una strategia per il rilancio di un territorio marginale che è similare alla Strategia per le Aree Interne previste per il Comelico e l'Agordino.

L'ultima parte è una raccolta di tabelle e dati economici degli ultimi anni delle 3 province interamente montane, per le quali si denota una vocazione all'export nel distretto dell'occhialeria bellunese e in poco altro, ma con forti difficoltà nel mantenimento ed innovazione delle imprese, in particolare nella competizione del settore turistico, che oggettivamente la disposizione di un Fondo ODI per i comuni di confine con Trento e Bolzano tende ancora di più a risaltare le inefficenze burocratiche e la mancanza di innovazione sociale, con la conseguente verticalizzazione del sistema economico alla quasi esclusiva dipendenza di pochi e grossi investimenti mentre la tendenza allo spopolamento si accentua. In sintesi un'esperienza deteriore dell'autonomia in un contesto millenario di società comunitaria, regoliera ed egalitaria.

lunedì 28 novembre 2016

On Wolves and Finance - Zach De Gregorio


Book on business, biology and physics, brief descriptions over the base concepts and author new theories. Divided into many chapters, tables and equations, starting from the "Theory of inequality" going through "The pull of debt", the "Theory of credit markets" and then the "The theory of continuity". For me the author try to summarize the high probability of continued expansions of credit markets and its benefits for all, Einstein told us that the speed of light is the limit for now and for our future in space, can you read this like a book philosophic and practical at the same time? I think so.

domenica 13 novembre 2016

Il diritto negato - Giovanni Padovani


Datato 2008 è un approfondimento divulgativo dell'equità sanitaria suddiviso fra analisi statistiche, fattori di incidenza/prevenzione, comportamenti a rischio e informazione, modernità e storia. Il sistema sanitario italiano istituito nel 1978 ad oggi presenta diverse incompiutezze, ed anzi si va verso una privatizzazione di fatto che impedisce le possibilità multiple di scelta/cura e consenso informato a favore del profitto. Vi sono poi enormi differenze all'interno delle regioni e fra nord e sud Italia. La libera professione intramuraria è l'emblema delle differenze d'accesso alle cure pubbliche, che oramai sta compensando la mancanza di finanziamenti specifici per la sanità, la buona gestione pubblica tuttavia esiste ad esempio nella ASL di Lecco; l'ADI l'assistenza domiciliare integrata indirizza i nuovi problemi di ospedalizzazione, le cure si moltiplicano e la questione etica diventa dirimente nel comunicare correttamente al paziente per mettere al centro il bisogno di equità, cosa non semplice come emerge dalle interviste finali di Santosuosso e Spinsanti. 

giovedì 3 novembre 2016

Be the change - Chandra Clarke


You can save the world? Powerful opportunities in the way of thinking and to act consequently are handy in the world. Where find them? On this simple small fantastic booklet. Citizen science is something that is changing the way of doing the things and of course the problem solving through distributed computing namely the big projects that require long processes of calculation, you know Boinc or World Community Grid?. Divided into a title, a brief description and web link is a viable way to participate directly in science, however, practical opportunities are also important and you can read and deepen them with increasing curiosity. 
Visit http://www.citizensciencecenter.com to get the news.

martedì 25 ottobre 2016

Costituzione italiana contro trattati europei. Il conflitto inevitabile - Vladimiro Giacché


Testo del 2015, breve e concreto nel delineare le criticità create dal nuovo articolo 81 sul pareggio di bilancio in costituzione il cosiddetto Fiscal Compact. I passaggi di rilievo dei cambiamenti epocali segnati da questi ultimi governi sono:

Il principio del pareggio di bilancio articolo 81 rappresenta ormai .. un principio superiore a cui tutti gli altri diritti devono piegarsi

e/o meglio l'esito positivo del Referendum di dicembre sul cambiamento della Costituzione proseguirebbe l'avvitamento su se stessa della nostra democrazia

E' meglio cambiare anziché il passo la direzione di marcia. E questa direzione deve tornare ad essere quella indicata dalla nostra Costituzione.

La prima parte effettivamente ci racconta di come la Costituzione attuale pone al centro il lavoro come mezzo di affermazione nella società ed assieme con tutte le libertà ed i diritti connessi. La "Costituzione economica" oserei dire, quella che è in formazione con i trattati europei semplicemente annulla questi principi per determinarne altri sovraordinati che mettono al centro il capitale ed il libero mercato, novità supinamente adottate senza alcun coinvolgimento dei cittadini ed in forma sempre più autoritaria come vediamo in Grecia. La trattazione storica è un motivo da approfondire, e qui c'è qualche spunto.


mercoledì 19 ottobre 2016

Sorvegliare e punire - Michel Foucault


Testo descrittivo della genesi della prigione. Abbastanza complesso si passano in rassegna i diversi sistemi derivanti dagli illegalismi che sono le punizioni, corporali e psicologiche che nei secoli riformano e scandiscono una battaglia politica nella formazione generale/statuaria della società moderna. Il Panopticon è la concezione originale del carcere moderno per eccellenza, l'essenza dell'organizzazione carceraria e centralizzata, con un sistema di controllo asimmetrico a favore dell'istituzione, del potere e che tenderà ad oggettivare e a rendere scientifico quanto pià possibile il processo all'individuo, in una spersonalizzazione della delinquenza verso una lotta fra poteri e classi sociali. Tutto deve essere sottomesso e normalizzato, le complessità si moltiplicano, ma la soluzione delle diverse professionalità psicologiche, nelle strutture sociali e/o nella moralizzazione attraverso il lavoro sembrano le vie più stabili e durevoli nel panorama giuridico/legalistico/politico attuale.

sabato 8 ottobre 2016

The Misfit Economy - Alexa Clay, Kyra Maya Phillips


True stories from the world of business and personal redemption, a precious statement of independence from the tight opportunities offered by the society. From camel milk to collective hackers, from somali pirates to green economy it is revealing of the most unthinkable business in the 21th century, the 248 pages of the book are centered on the innovation and mindfulness that the circular/collaborative economy is the present. The open creative culture is also another way to cure human health, yet as much as the possibility for prisoners to change their life or those of their community. The barriers that crashed through the digital revolution is one result and push the boundaries yet beyond, the conclusion is that the "Entourages" mentality is the necessary game for society as a whole, the problems are in need of solutions and that 360° fast thinking will emerge with a new kind of equal contributors in a new  entrepreneurship collaborative class. Congratulations to the two authors Clay and Phillips for use the term Misfit as the conceptual idea of this book.

mercoledì 21 settembre 2016

Il rumore delle perle di legno - Antonia Arslan


In occasione della presentazione al Bar Caffè Letterario 2000 di Campolongo di Cadore (BL) lessi per la prima volta un libro di Antonia Arslan. Il racconto della prima infanzia dell'autrice si intreccia con la storia del nostro tempo, dalle guerre agli esodi nel delicato viaggio che ci viene reso nei ricordi di bambina, puntellato dai racconti del nonno, della mamma e in terza persona della "Bambina". Le sofferenze, la crescita ed il riconoscimento dei sentimenti sono una costante continua, cosi come i molti dettagli della vita quotidiana nel nordest italiano all'uscita della Seconda Guerra Mondiale.

martedì 6 settembre 2016

The Vertical Farm - Dickson Despommier


That is a conceptual and practical book from an ex-professor of microbiology. The ideal part is often intertwined with the facts. From 2010 many hydroponic farms were born. In deep many problems like feeding the world, were the global ecological equilibrium start from can be treated in a new form. Not new agricultural lands, but reuse of any kind of resources in a limited space is almost possible with the help of LED lights and various technology. The optimism isn't only of the facade, but just take the prompting from the digital revolution trying to bring us a new mindfulness, but however is difficult to simplify the life without a new business model organization, leaving out the water wastage and turn toward a pragmatic program of building the short food chain. A rich bibliography ended the 300 pages of the book. Very smart and fast reading, graphic included.

mercoledì 17 agosto 2016

John Maynard Keynes - Teoria generale dell'occupazione, dell'interesse e della moneta



La più completa opera economica del 20° secolo. Approfondimento della domanda e offerta come stato d'essere. Scritta nella terza decade del 1900, si distingue per essere attuale in molte sue parti e nel teorizzare l'importanza dell'inflazione e dell'investimento pubblico e privato in un impianto coerente e trasformativo del passato. Buona parte dedicata all'importanza dei consumi e della psicologia.

Comprensibile in buona parte, lettura anche di grande astrazione nelle sue 700 pagine, ma pure di presente attualità nella ciclicità economica e nelle previsioni future e storiche dell'economia.

domenica 17 luglio 2016

Take back the land - Max Rameau #gentrification


This little book shows the American way of life for the poorest, in particula in Miami, Florida.
Undoubtedly the gentrification is seen being underlying as a system of power that control the land and the economic liberties in the final instance. The racial question is at center in the USA and this model now tend to cover the entire world. The story however tell us of the human beings united for struggle in the name of their rights in a community named "Take back the land".
Every day from august 2007 to august 2008 remember us the difficulties of taking step by step closer decisions and the epilogue alongside the subprime crisis, without taking the land. The black community ideally has defeated the system of power, but in 2016 we can see steps back toward violence. A book that is worth to be read.

lunedì 13 giugno 2016

Public Universities and Regional Growth - Martin Kenney, David C. Mowery



Insights from the University of California is the subtitle and the very point of view for the reader. Starting from semiconductor innovation to the evolution of biotechnology, electrical engineering or local wireless industry and finally the wine area of Napa Valley, the total is a description of changes from the in the history of research, initially financed from NSF - National Science Foundation until today to the public/private venture.
Numbers and actors are aligned in this book in a very fair discussion that providing us a detailed bibliography in the end. What is more convincingly is that the continuous changing in the history of research is heading toward the future, starting from the exchange of ideas through people from the various backgrounds that span from the academic environment to the industries sectors,
some themes are complex, but the authors use a good chronological method, joining the innovation from the idea to the commercialization, that meaning that the theoretical part of studies meet the practical application in the market. The prosperity and jobs owe much to this interaction.

mercoledì 11 maggio 2016

Employment and Social Developments in Europe in 2015 - European Commission


These 465 pages report of EU show the status of employment & social situation in 2015.
Many datasets are available. The wide description of the actual legislation and the prospect for the future introduce the reader in the depth of the many issues. From 2005, in general, the nordic countries had performed better than the southern, and after the crisis the performance is been worst for employment, the statistics show that the pensions sustain the rest of unemployed people, where small sums of social transfer not give relief, but are diminishing in percentage continuously. The liberalization of the job market and the elevation of education generally produce more possibility for the new people to entry in the job, but what is missing is the mobility inside EU, the language barrier is still present. Various graphics tell the same story, that is the gap between North and South Europe, with many nuances, however the hope is that the Europe continue to improve the way of integration through a common market and great alignment of systems to manage the passage from industrial economy to the services, also in eastern and southern countries when the demographic side is toward depopulation now ongoing and that could develop more and more jobs or alternatively the living conditions with the introduction of the basic income.

Taken for free from https://bookshop.europa.eu

martedì 26 aprile 2016

Disoccupati disorganizzati senza sussidio - Pasquale Bottone


Piccoli racconti della quotidianità partenopea in stato di disoccupazione. Fantasiose assai e divertenti nel loro essere semplici e scherzose. Dai tornei di calcio alle frequentazioni di amici, tra i vari tentativi di un'esistenza difficile ci si abitua presto alla normalità. Fratelli Frilli Editori 2003.

lunedì 4 aprile 2016

Ecovillaggi e cohousing - Francesca Guidotti


Testo del 2013 scritto da Francesca Guidotti, Presidente del RIVE - Rete Italiana Villaggi Ecologici. Di interesse generale, è un'introduzione al vivere ecologico in comunità mantenendo strette relazioni sociali. Brevi schede descrivono uno ad uno i vari villaggi presi ad esempio, in Italia e all'estero, delineando la genesi, lo sviluppo e le prospettive future. Nella maggiore parte dei casi si tratta di comunità aperte, pronte ad allargarsi e con la coltivazione biologica o in permacultura al centro dei processi di autonomia condivisa. Accorgimenti come le energie rinnovabili nei molteplici aspetti, dal recupero al consumo sono definiti in particolare per ogni ambito rurale e questo tratto li accomuna al cohousing, accanto vi è una presenza solidale nel dialogo e nella comunicazione non violenta/risoluzione dei conflitti, inoltre in molti casi è descritta la funzionalità della cassa comune per svolgere dei progetti e/o le richieste della vita quotidiana. Infine si esaminano gli aspetti legali in Italia e si evidenzia un approccio giusto per diventarne parte nel tempo. La solidarietà e vicinanza umana e anche spirituale sono i valori portanti del vivere nel rispetto della natura.

domenica 6 marzo 2016

Basic Income and the Free Market - Guinevere Liberty Nell


A good theoretical text writed by nine authors. The first problem could seems to be the theoretical justification of basic income in face to libertarians such as Austrians. It is well explained that one step beyond the perfect market equilibrium need to be put in place, of course it stemming from the finite resources of the planet and the fourth industrial revolution (automation) that could cause the loss of jobs. The analyzing work is showing us that now the increasing of bureaucracy and state weight in the USA economy it's changing our view or ethic in what is right or bad. This actual situation and the new redistribution problem means only that the old solution of free market can be fixed only partially and that the efficiency of the free market now can be sight conversely, and it is now should be preserved. In the European Union, where the pervasive position of the states in economy has supported the welfare state for decades, cause the almost the crack of Schengen, with the labour force mobility only verso northern states (lack of rule of law in the South). It's about of economics individual rights (later chapters).

How finance the basic income? Yes this is the central question. The scarcity of resources and the wasted resources in the name of "welfare benefits" once the new address is drawing the gradual shift toward "The Minimum Income", the Basic Income funded from the abolition of the others welfare state forms such as these, offer many insights here.

Evolution rather than Revolution? Yes the free time that can generate more affordability and entrepreneurial ideas. The Idea of free cities that grant a Basic Income via land lease and after that spreading through the nations is bound to the new Special Economic Zones with low taxes and the certainity of  Rule of Law, and is depicted for emerging economies such as Honduras experiment here described.

I would note that a new thinking is taking place in Europe and for such economies that cope the deflation: the QE4PEOPLE, it is summoned up as the creation of money in Eurozone and its distribution to the general population, without conditions and without new taxes. The "Whatever it takes" need to be updated in with aid of new ideas, the hypothesis to give 175€ a month for person; an appeal signed by economists and articles such as "Helicopter money" are published on Financial Times.

A cornerstone of my readings dated 2013 and published by Palgrave MacMillian.

mercoledì 17 febbraio 2016

Diritto Turistico Regionale - Erminio Mazzucco


Approfondimento delle nuove normative venete in tema di turismo e autonomia della Provincia di Belluno.
Si ripercorre brevemente l'evoluzione della regolamentazione turistica recente a livello nazionale e dunque in senso federalista negli ultimi anni, con delle leggi che sebbene buone a livello teorico, come il codice del consumo prima e la class action poi, difficili da applicare e fare rispettare. A tutto questo si aggiunge la stratificazione regionale di norme che vanno a dettagliare anche la più piccola incombenza da osservare per le imprese turistiche ed i privati, articoli, commi e lettere molto teorici e poco pratici.
La DMO destination management organization (Organizzazione di gestione della destinazione OGD) va nella direzione corretta di gestione comprensoriale della politica, promozione del turismo, senza le risorse adeguate, ma con qualche margine derivato dalla possibile imposizione da parte dei comuni della tassa di soggiorno.
Alcuni esempi esteri evidenziano la fattibilità di questo orientamento.
Altra nota dolente sono le risorse per la promozione ed i controlli sul rispetto delle leggi.

L'autonomia della Provincia di Belluno è un enigma da decifrare operativamente, perché prevede ampie competenze nelle materie di energia, sviluppo economico, turismo ed altro per il nostro territorio. Quello che manca oltre alle risorse è la volontà politica, e quindi una certezza dei tempi da stabilirsi in barba alla stessa norma che doveva diventare esecutiva in tempi brevi, ed invece ad un anno e mezzo di distanza ancora nulla è definito.
L'autore propone lo sviluppo turistico nella direzione della valorizzazione dell'artigianato e tesori artistici della Provincia di Belluno.

La presentazione avvenuta a Belluno lo scorso 20 novembre 2015 con l'avvocato Ivone Cacciavillani ed Erminio Mazzucco si rivelava abbastanza pessimista sulla sorte del turismo, perché la stratificazione normativa non fa altro che aumentare a tutti i livelli legislativi e le risorse per rinnovare le strutture ricettive sono scarse come descritto nei 250000€ inizialmente previsti a livello Veneto per le DMO e la finanza di progetto a livello turistico.

I testi della legge Regionale sul turismo 11 del 14.6.2013 e sull'autonomia della Provincia di Belluno numero 25 dell'8 agosto 2014 concludono il libro.

lunedì 8 febbraio 2016

Cut the cord - Vincent Battaglia


It's a little book on solar energy that imagine the energy independence from utilities. Easy to read, a introduction in a general contest of production/consumption energy in California, but beyond in the new mycrogrid world.
The easy concepts are explained, but prevailing one passionate appeal from the author, then you can making your choice for the better environment and sustainability, not alone, for the smart life style with automation and managing of energy without delegate them to others via electricity storage into the battery as Tesla now is showing.

sabato 30 gennaio 2016

Musica di merda - Carl Wilson


Saggio che ripercorre il percorso di accettazione di Wilson della musica pop mainstream di Celine Dion come la cosa più naturale possibile. Partendo da posizioni sofisticate e come critico e anche nei gusti la tesi di fondo del testo cerca di comprendere i perché dei gusti musicali delle persone in un'epoca altamente segmentata dal marketing e sebbene non sia facile, ci riesce a coinvolgere, vuoi per i vari contributi critici nella seconda parte, ma pure per un'analisi storico/sociologica della formazione dello schmaltz nel panorama sonoro americano. Il fatto che Celine Dion sia canadese la rende poi un'interessante case study ai limiti dell'incredibile, cioè quando un'alta professionalità si unisce a dei common sense mondiale delle persone trasversalmente parlando. Per sfatare molti miti, ce la dobbiamo vedere con diverse stratificazioni classiste, di genere e di razza. Questo semplicemente non porta ad una conclusione sui gusti giusti o sbagliati, ma invece al riconoscimento del valore dell'apertura mentale e accoglienza delle varie forme di espressione artistica, se pure sempre forse in contraddizione tra di loro. Curioso.

giovedì 21 gennaio 2016

Financial Innovation - Michael Haliassos


Book published by MIT Press in 2013 short after the financial crisis that has devasted the world.
The innovation is a base for prosperous future and the major theme of this reading. Eleven chapters treat the history, psicology and the understanding of financial instruments, as the Inflation-Indexed Bond Markets, the Crisis and Innovation in the Housing Economy (too little innovation). Many studies are reported, theoretical aspects faced by mathematical explanations. Style Investing is another chapter that value the past experiences and the shortcomings into tackle the risk management that creates the crisis. The products as MacroMarkets for balancing the risk through hedging and correlation are the new possibilities that the world of finance try to present to institutional and private investors without patents availability to register. The failures are unpredictable in finance, but this mean that hedging products for housing market need to be implemented more and more because the main meaning of the crisis is that the price of houses can't be in growing forever and the innovation could be an answer. The general aim could be the enhancing of market liquidity and the last example concern the performance risk of small stocks capitalizations versus stocks with large capitalizations, described as a correlation from liquidity of equity to risk management in growth periods or small stocks performance vs blue chips.

venerdì 1 gennaio 2016

Cultural accountability - Stefano Monti


Perché la cultura non può essere misurata? Sembra questa la domanda ricorrente di questa analisi puntuale del fallimento culturale italiano. La problematica della sostenibilità progettuale è ad ampio raggio e profondamente collegata alla sostenibilità economica, in pratica la vasta quantità e qualità di indici presente in tutti i settori produttivi viene ancora sistematicaticamente evasa nel settore culturale; il sostegno pubblico mentre subisce una forte diminuzione, richiede una forte ridefinizione dei metodi di valutazione della meritorietà. I vari Global Report Indexes riportati sono un primo tentativo insieme all'introduzione della Corporate Social Responsibility verso l'avvicinamento del sostegno privato alla cultura. Questo perché l'ampliamento dei mercati denota l'esigenza di una diffusa oggettivazione degli stessi e conduce alla ricerca di un equilibrio che si basa sulla capacità di consumo degli utenti, come pure nella reale conoscenza del benessere e dell'indotto socio-culturale creato in Italia. Numeri che già oggi ci dicono che siamo a 400000 occupati e a 214 miliardi di PIL prodotto. La prassi dell'accountability/rendicontazione è il concetto centrale per il futuro, per la gestione strategica, finanziaria e delle risorse umane nelle imprese culturali private e pubbliche. Il fatto che esistano le PMI come tante istituzioni a livello locale può solo indurci a chiedere come mai nell'economia digitale/multimediale/culturale i colossi americani la facciano da padrone e infine per cercare di cambiare le cose positivamente, che cioè tutti gli attori si sentano partecipi e condizionanti nell'effettiva gestione delle pratiche culturali, dove il privato è bene ribadirlo, non è una moda passeggiera, ma vista la struttura economica fondamentale delle nostre società è qui per generare ricchezza e valori positivi.

mercoledì 30 dicembre 2015

amsterdam - A History of the World's Most Liberal City - Russell Shorto


Great book for smartest people. I think that is almost easy to partaking between extremism and democracy, but for the very meaning of liberalism you need to read this one. A history intertwined of cooperativism and individualism.

The narration of the history of Amsterdam start when the battle with sea for gaining earth was ongoing. As described here there was nothing in common of that society represented today in later chapters. The best effort of the author is to be simple and to bring us at the center of the questions: the will of freedom.
The first battle was won as many other later, and the rebellion to religions play a key role for independence from Spain in the battle successive.

The art give another message of hope, of opening and of engagement with artists as Rembrandt, Van Heyden & Van Gogh, anyone that has passed from Amsterdam and taken the inspiration from freedom of ideas and spirits & then revolutionizing the field of painting.

Philosophy laid the foundation of liberalism as known today, think only of Spinoza and Locke two that  have enjoyed freedom of writing far from their troubled countries.

In politics I pointed out that the independence of the Netherlands start from the harbor of Amsterdam, in commerce based from the VOC trade company and the colonization of New Amsterdam (New York) or in England with the capitulation of King James II by hand of William II born dutch as Willem III that change the destiny of Europe or on origins of stock exchange market.

Multatuli was a writer worth of change in perception of exploitation in colonization, and then again the 19 century change in a word Golden Age Amsterdam, as 20 century the revendication for better conditions of life through enhancement of pay, work condition and parity gender leave us full of stories worth to tell you.

The Second World War was a very disastrous for Amsterdam and form the start of sexual revolution and the way for enlargement of our rights as the free cannabis, brothels, and squatter movement. So finally the difficulties of integrating 178 nationalities in one city is a great weigh, but Russell Shorto gave a vision of experimental hope for the future (not to mention what the city have to offer in the fields of music/art festivals that make a new generation of people, jobs and mobility through the world).

Fruitful and readable is apt for any ages.

mercoledì 23 dicembre 2015

Sotto controllo. La Salute ai tempi dell'e-health - Cristina Da Rold


Sotto controllo. La Salute ai tempi dell'e-health è un nuovo approccio ai cambiamenti della medicina nell'era di internet. Tematica in continua evoluzione, normativa e tecnologica in Italia è anche molto frammentata la trattazione. Enfasi viene posta sul concetto di empowerment/responsabilizzazione del malato, il quale diviene sempre più consapevole delle opportunità/difficoltà che lo circondano. Naturalmente il tema è anche molto complesso, l'autrice però con molti riferimenti bibliografici e fantasia negli esempi pratici ci conduce a delle fonti valide e confutabili. Il Fascicolo Sanitario Elettronico è l'aspetto che andrà a comprendere a livello amministrativo i numerosi rapporti fra il cittadino e la sanità pubblica. Le App mediche per gli smartphone sono raccontati come occasione per tenere sotto controllo la propria salute e/o quella degli altri anche a distanza. Problematiche ve ne sono, ad iniziare dalla conservazione dei dati personali/privacy nei sistemi cloud (cioè in internet) presso terzi. Il medico e i passi che esso compie nell'e-health è una trattazione che ricorda come la mediazione umana sia fondamentale nella valutazione dei sintomi/malattie.

Consigliato per non dare per scontato nulla.

martedì 22 dicembre 2015

Get paid for your pad - Jasper Ribbers - Huzefa Kapadia


The first Airbnb manual, it is an awesome journey in one of the latest opportunities of sharing economy. The 140 pages are descriptives, but also focused on how to take care of your future guest and gain from short rentals. Is a worth method to host people from around the world? And with which warranties? Overall the answer is yes, why this online platform is the most visible, reaching almost 34000 cities in 2015. Various structures are at disposal for the guest, the commissions paid by the host is 3% for every transaction and 6% for the guest. It's a option of hospitality and social recognition that provide many types of feedbacks for either the parts.

Many basics advices are briefly stated as: improve your ranking on https://www.airbnb.com through a detailed description, reviews and photos (professional service available from the platform). Managing the hospitality with aid of technology (digital locks are in promotion), so if the cleaning service is very important, is also important to highlight the various appliances and price stated.

Very ambitious is the part that treat the price settings, the positioning, the availability and refund policy, and finally how to manage the reviews and prompting positive in a way that could permit to gain an additional salary as claimed by many persons interviewed.

venerdì 11 dicembre 2015

Horizon 2020 - Investing in European success - European Commission


Booklet issued by European Commission as well as many others for free on the website https://bookshop.europa.eu/ and even very intersting, it report the past experiences funded by EU in the field of research in various sectors. 2 pages by one project dedicated and you will be informed of the best practices in Europe. We detect three chapters, as "excellence science", "industrial leadership" and sociatal challenges in the third sector.

New ways of making, the 3D processing take large advantage, but also they need to check-in to a future of market applications. 

42 pages, ISBN 9789279483448

venerdì 4 dicembre 2015

Quando siete felici, fateci caso - Kurt Vonnegut


Raccolta esilarante di 9 discorsi nelle università americane del narratore Kurt Vonnegut. Il fatto è semplice, egli nell'affrontare la vita a parole lo fa qui con leggerezza e senso dell'umorismo, smontando i miti americani della libertà e del denaro.
Nelle difficoltà del vivere quotidiano fra la continua competizione, qualche consiglio c'è lo da, come quella di rendersi conto quando si è felici dalle cose semplici e molte altre nel corso del libro di facile accezione. Bello pure che si confronti con i giovani laureati sullo stesso piano, quello della speranza che non debba mai mancare e lo fa nell'aiutare a sostenere concetti come "comunità" e "famiglia allargata". Breve, ma lodevole. 

martedì 1 dicembre 2015

The Economics of Tourism Destinations - Guido Candela - Paolo Figini


This is a great book about tourism. As intended to be a complete treaty with mathematical basis and profounds aspects of analysis chapter by chapter starting from the definition of tourism and its actual measurement.

The destination is a "format" that draw attention to the entire product of leisure, by the goods of enviroment, infrastructure, humans and cultural resources. An in depth description is used to underline the key aspects as demand, price, marketing, the choices of tourist. The charateristcs are defined also in term of conflictuality from both availability of resources intended as overlapping & constrains of the markets. The result, a vast complexity of tourism product, not detached from the others factors of economy, but in generally a market structure that in digital age came under new fires. For example the tour operators and the travel agency are in competions between them, and now seems feasible by one big player through acquisitions to become the next dominant industry, with small leverages, but with a enormous use of big data relative to profilation of the specifics attitudes of clients and consequentially the provision of services and products in is wide supply chain through economy.

The tourism market chapter put in evidence the assesment of the quality in various forms as reputation, but also in internet research terms and comparison of choices versus disposable money at spending. Another aspect is the contractual forms in tourism market, complete, incomplete, uncertainty and insurance. Many difficult equations are presented by the authors in deal with the theories explained. A only read could not be sufficient.

The following chapters treats of the macro economics flow of tourism, the impact on large gross domestic product that comprehend effects as crowding out effect stemming from mass tourism or complex concepts as carrying capacity of a destination. International tourism a source of well being, but on the contrary of eradication and gentrification (as in mountain towns) of culture.
Is the currency market determine the flows of turists as the public management of goods or taxes, instead the final chapter is on the way of eco-sustainable tourism would be objectionable, but could design the future equilibrium of a market that must recognize the local importance of social impacts on humans being and their possibilities of make business.

A very challenging book.

sabato 21 novembre 2015

Jobs Act 2015 - Il Sole 24 Ore


Breve instant book (95 pagine) delle disposizioni normative di riforma del mercato del lavoro italiano. Descrizione lineare e normativa dei forti cambiamenti e oggettive penalizzazioni del lavoratore, dove al posto del valore umano si va a configurare il nuovo welfare come un gioco a perdere sotto molti aspetti, a cominciare dal licenziamento che viene commutato in merce di scambio economica a discrezione del singolo provvedimento, per passare alla tutela occupazionale stante le quasi inesistenti forme di ricollocamento presenti in Italia; si conclude con il dimezzamento dell'assegno di disoccupazione. Problemi si creano poi con la decontribuzione delle assunzioni, come dimostra il caso di Tolmezzo dove tre neo assunti a tempo indeterminato sono stati licenziati dopo 8 mesi. Naturalmente tutto questo in complesso quadro mondiale di un lavoro che cambia, ma in Italia sembra non cambiare mai, perché anche in ottica previdenziale annuncia una forte penalizzazione delle generazioni post baby boom, i nati dagli anni 70, le quali ricaveranno di pensione circa il 40% del loro stipendio pieno ove c'è occupazione a tempo indeterminato. Grande punto interrogativo sul livello di povertà in cui versa una parte degli italiani vista la continua complicazione contrattuale che questo provvedimento doveva affrontare e non affronta lasciando sul campo decine di contratti di lavoro diversi (qui non esattamente descritti, con qualche accenno all'abolizione dei co.co.co). Il nodo del debito pubblico resta centrale e della conversione produttiva di un paese sempre più reclinato su se stesso, in termini economici, sociali e demografici.

venerdì 13 novembre 2015

Le basi morali di una società arretrata - Edward C. Banfield


Le basi morali di una società arretrata è il libro che definisce il "familismo amorale".
Frutto di un'indagine svolta a Chiaromonte in provincia di Potenza (rinominato Montegrano) nel 1954 dal sociologo americano Banfield, rivela le difficoltà a fare comunità e cooperazione nell'Italia di allora come in quella di oggi di ritorno. Questo perché passati gli anni di povertà quasi assoluta nel dopoguerra, l'elemento base della tesi è il profondo individualismo sostanzialmente rivolto al proprio nucleo familiare felicemente definito "pensato a me stesso, pensato a tutti".

Una profonda disistima aleggia nel testo circa la possibilità che in tempi brevi la società possa cambiare, qui nel piccolo paese, ma evidentemente nell'intera nazione. Ad esempio quando qui si narra dell'istituzione statale come punto di riferimento già allora, lo si declina nell'impossibilità che la società civile e la cooperazione fra pari possa essere spinta verso una collaborazione continua di auto mutuo aiuto, fra vicini di casa che oggi non si conoscono ed allora si sospettavano per il miglioramento delle condizioni di vita e partecipazione alla collettività.

Fonte di molti questionari, la pur breve lettura ci immerge nella percezione numerica dei fatti e misfatti del piccolo paese provinciale come tale è rimasto gran parte del paese, pure se con una demografia diversa che ora ci vede invecchiare e cambiare notevolmente l'assetto economico.

venerdì 16 ottobre 2015

Terre alte in movimento - Progetti di innovazione della montagna cuneese


I quaderni della Fondazione Cassa di risparmio di Cuneo in questo numero ci introducono all'analisi dell'evoluzione delle comunità alpine occidentali dal punto di vista demografico, economico e sostanziale dei servizi presenti. Situazione molto comune a tutte le alpi è lo spopolamento accentuato dal venire meno dei servizi pubblici di scuole, ospedali; dalla mancanza di opportunità economico/occupazionali e infrastrutturali stradali e/o digitali a banda larga. I molti grafici illustrano bene questo spostamento delle popolazioni verso le cinture urbane di Cuneo, Saluzzo e Fossano.

Naturalmente c'è l'aspetto positivo di collaborazione e senso di comunità che nelle piccole realtà è ancora presente e dal quale i diversi progetti proposti nella seconda parte del testo declinano le molteplici possibilità di rinascita della montagna. Particolare attenzione è posta all'agricoltura, turismo e servizi/sociale, campi dove coltivare il biologico e l'ecoturismo nella collaborazione transvalliva e transfrontaliera con la Francia. Progetti europei sia a livello pubblico che privato, cospicuamente finanziati singolarmente che aiutano sia a mantenere e recuperare l'identità dei montanari, che a rafforzarla, dando il giusto peso anche in termini di indotto ed evitando i megainvestimenti in stazioni sciistiche visto l'effetto opposto dei decenni precedenti, specificamente nelle seconde case. Difficile è vivere in montagna quanto difficile è essere competitivi e allora grande spazio verrà dato dai programmi Europei alle capacità creative della gente; punti deboli naturalmente restano il fare sistema e la finanziarizzazione, due componenti ineludibili tanto più per un futuro di progetti complessi ed innovativi a livello globale. Le valli trattate sono: valle Stura, valle Grana, valle Maira, valle Belbo, valle Varaita, valle Po e valle Infernetto con riferimenti specifici ai singoli comuni e alle singole aziende/consorzi. Pubblicato nel 2013.

sabato 5 settembre 2015

The Aarhus Convention - An implementation guide - United Nations Economic Commission for Europe


This guide is a view about environmental protection in 21th century. The subtitle state that "Securing the public's rights through access to information, public participation and access to justice for a healthy environment".

In july 2014 I have attended to the meeting of the parties in Maastricht.
This step by step approach to the environmental laws is almost entirely intertwined with the discourse of human rights. Although writing in technical manner it can be helpful for any European citizen that have heard about lobby of Bruxelles.

The procedure by which any economic enterprise take place in Europe must be submitted to Environmental Impact Assessment thereby through a public scrutiny under strict legislation to provide a  guarantee to the individuals, the associations & the public institutions to reaffirm their sovereignity over the entire process and it is the premise where here we go in this book.

The access to information is the declaration of the importance in enhancing the possibility for anyone in any language to get the informations primarily in electronic format, by paper and others formats for rights to know of what we are talking about when we talk about environment, nothing can be leave to the case.

The second pillar treat the public in decision making, also here we encounter a wide array of dispositions that almost at any meeting of the parties try to enlarge, but now almost every citizen can appeal to the formal institution or through NGO to contrast any missed point made by the public authorities in release the permits not at rule or in violations of pollution limit. The dispositions by law are articulated and complex, including a reasonable time for the response. The way is direct to an early prevention of the damage as in a case of infrastructural works.

The third pillar is access to justice. The distinction is made as "public concern", where the damage has to be proved, a cautious system of exemptions is given and the revision procedure start without compromise to the interest of any individual person put the health firstly. The equal level of justice can be reached in domestic law of all states and subsequently in harmonization in EU. European court of justice is another example. Timing and costs are underlined as the most important barriers to access to justice, and the provisions are made for a vast partecipation without constrictions, rule after rule.

The final dispositions evidence the necessity to bring next successful meetings of the parties of the Aarhus convention, with compliance process widened to a numerous proposals by NGO, individuals, various environmental associations or institutions and continue revision process by legislators in a scenery of the rule of law.



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...